Consulenza Web Marketing

Tutto quello che devi sapere sui consulenti e sulle consulenze in ambito marketing

Consulenza di web marketing per il turismo, le migliori strategie

Il settore turistico è uno dei più concorrenziali in assoluto. Chi gestisce un hotel o un albergo e ha tentato di avvisare una consulenza di web marketing, lo sa bene: i colossi del settore, in questo campo, la fanno da padrone. Ciò però non vuol dire che un piccolo hotel o un affittacamere o un bed & breakfast sia penalizzato in partenza e non possa tentare di trovare la sua nicchia di mercato.

Innanzitutto, in questo settore, è assolutamente sconsigliato il fai da te: molto meglio rivolgersi ad un’agenzia o ad un consulente freelance che possa supportarci e definire la migliore strategia di marketing per la promozione turistica della nostra struttura. Ma quali sono le tecniche di web marketing più efficaci per il turismo? Vediamole brevemente.

Le parole chiave nel settore turistico

Tutto parte dalle keyword o parole chiave, ovvero i termini di ricerca che gli utenti digitano per cercare ciò di cui hanno bisogno. Nel settore turistico, è importantissimo individuare la propria nicchia di mercato, per evitare di competere con i big su chiavi troppo generiche e competitive. Un esempio? È molto più utile cercare di posizionarsi con la keyword ‘hotel Bergamo con piscina vicino alla stazione’ piuttosto che con la keyword ‘hotel Bergamo’. La prima chiave, senz’altro, avrà un volume di ricerca mensile più contenuto ma sarà molto più abbordabile.

Il primo step di una consulenza di marketing per il turismo sarà quindi un’attenta ricerca delle parole chiave da utilizzare per il posizionamento organico o per la sponsorizzazione a pagamento.

Google My Business, perché utilizzarlo

Un’altra strategia utile nel settore turistico consiste nell’utilizzare Google My Business: occorre aprire una scheda, rivendicarla e aggiornarla di tanto in tanto con fotografie e recensioni. Ciò consentirà tra l’altro di apparire su Google Maps e sfruttare la ricerca geolocalizzata. Andando così ad intercettare le persone che si trovano in zona.

L’importanza del link building

Nei settori più competitivi, l’attività di link building diventa fondamentale: si tratta di una strategia di web marketing che consiste nel promuovere il sito in questione tramite link in entrata. Generalmente si preferisce parlare di digital PR, ovvero un’attività che mira a pubblicizzare la struttura turistica attraverso comunicati stampa o articoli promozionali pubblicati su siti a tema.

Attenzione, però: non conta la mera quantità, è molto più importante acquisire link da portali e siti di alta qualità. Un consulente SEO, in questo ambito, saprà certamente individuare la tecnica migliore in base al caso specifico e alle keyword da posizionare.

I portali del settore

Le strutture ricettive più piccole, come gli affittacamere, troveranno certamente benefici nei portali del settore. È utile valutare di inserire la propria struttura in siti quali Booking, Venere, Airbnb e così via. A fronte di una spesa per la creazione e il mantenimento della scheda oltre ad una percentuale per ogni prenotazione andata a buon fine, sarà possibile incrementare la propria visibilità.

Torna in alto